La FNOVI chiarisce che in questo momento di emergenza, con le restrizioni anche delle attività medico-veterinarie alle sole urgenze, le procedure di inseminazione degli equidi potranno al momento essere svolte soltanto presso le strutture a ciò destinate, come le stazioni di monta, centri di inseminazione e centri di produzione di embrioni.

Link